Clicca sulle immagini per essere reindirizzato al sito del XXXVI Raduno Nazionale e al programma  



L'Associazione riunisce Fanti in servizio, in congedo, i loro familiari e tutti gli amici nella grande famiglia dell'Arma Regina delle Battaglie

Deliberazioni


L'Associazione Nazionale del Fante al Giorno del Ricordo a Basovizza Sabato 10 febbraio 2024.

Molti gruppi di Fanti erano presenti sabato 10 febbraio a Basovizza (TS), per quella  che è la cerimonia nazionale del "Giorno del Ricordo", dell'esodo istriano dalmata e dei caduti nelle foibe per mano dei partigiani di Tito.
La ricorrenza è stata istituita nel 2004 e al monumento di Basovizza si sono recati in passato i Presidenti della Repubblica Francesco Cossiga, Oscar Luigi Scalfaro, Carlo Azeglio Ciampi e anche l'attuale Sergio Mattarella.
Il governo era presente con la premier Giorgia Meloni, con il vice-premier Antonio Tajani, con i ministri Gennaro Sangiuliano e  Giuseppe Valditara.  Anche  il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga ha partecipato.
"Le foibe sono un fatto storico", ha dichiarato al Corriere della Sera, il protagonista del film "La rosa dell'Istria'', andato in onda su Rail, l'attore Andrea Pennacchi.
Delle foibe si è cominciato a parlare molto tardi, all'inizio degli anni Novanta, mentre si dissolveva la Jugoslavia, dopo la caduta del comunismo nei Paesi dell'est Europa. Per decenni il tema dei confini orientali non era mai salito alla ribalta nazionale, nonostante l e parole importanti pronunciate da personaggi come Ottavio Missoni, atleta e stilista, e da Franco Luxardo, proprietario del liquorificio oggi sui Colli Euganei. Missoni e Luxardo sono stati "sindaci del libero comune di Zara in esilio'', una carica che teneva viva la venezianità e l'italianità di una città in Dalmazia, dove oggi è stato ristrutturato il Leone di San Marco nella porta principale da cui si accede alla città.
Gli istriani sono italiani due volte, come racconta il film e come ha citato la presidente del Consiglio Meloni, "per nascita e per scelta", perché sono nati in un territorio che fino al 1947 faceva parte dell'Istria. Istriani erano il pilota Aldo Andretti e il cantante Sergio Endrigo. Istriana di Pola è Lidia Bastianich, chef e mamma di Joe, che, esule a Trieste, si trasferisce poi in America dove apre i primi ristoranti di cucina italiana.
Sempre il 10 febbraio, la premier Meloni ha inaugurato il "Treno del ricordo'', partito da Trieste e che toccherà 12 città fino a Taranto: iniziative nate per far sì che questo  giorno diventi memoria condivisa dell'Italia  intera.

Volontariato

Accedi alla pagina del Volontariato Associativo

Cerimonie

Principali Eventi e Manifestazioni

Sezioni Italia

Vai alla pagina delle Sezioni Italia

Organi Nazionali

pagina delle deliberazioni

Calendario 2024

E disponibile il Calendario 2024

"Il Fante d'Italia"

Organo ufficiale dell'Associazione

Oggettistica

disponibile

5x1000

Sostieni l'Associazione
Il Fante d'Italia"                                                                             Oggettistica disponibile            Sostieni l'Associazione
è l'organo ufficiale dell'Associazione:  sono                          presso la Sede Nazionale               con il 5x1000
previste quattro uscite annuali con cadenza trimestrale.
Tribunale di Milano Registrazione n. 346 del 13-2-2012

Le nostre immagini

Emergenza covid

I fanti impegnati ai centri vaccinali

la solidarietà

le patronesse e i fanti impegnati nella solidarietà

eventi e manifestazioni

i fanti alle cerimonie

Adunata 1934

Campidoglio

Il Fante d'Italia

Fanti d'Arresto

Ass.ne Naz.le Fanti d'Arresto


PREGHIERA DEL FANTE
Signore Iddio che hai distinta in molti popoli la umana famiglia da Te redenta guarda benigno a NOI.
Aiutaci o Signore, affinché forti della Tua Fede affrontiamo fatiche e pericoli in generosa fraternità d'intenti offrendo alla Patria la nostra pronta ubbidienza e il nostro sereno sacrificio.
Fa che sentiamo ogni giorno nella voce del Dovere che ci guida, l'eco della Tua voce.
Fa che i Fanti d'Italia siano di esempio a tutti i cittadini nella fedeltà ai Tuoi Comandamenti e alla Tua Chiesa nella osservanza delle patrie leggi, nella consapevole disciplina verso l'Autorità costituita.
E concedi all'Italia nostra, rispettata ed amata nel mondo, la protezione Tua e la materna custodia di Maria anche in virtù della concordia operosa dei Tuoi Figli.

AMEN


Gennaio 2024  
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31
Febbraio 2024  
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29
Marzo 2024  
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

Eventi